MOOVLY – animated videos and presentations

MOOVLY can be used to combine visuals, sounds, voice and video in clear explanations or engaging stories. There is a gallery of educational examples. It is free to use for educational applications, you just have to apply for a licence to use it here.  Moovly is a browser-based platform that’s supported by the following browsers: Chrome, Firefox, Safari and Internet Explorer (running on Windows or Mac OSX). Older versions of these browsers or operating systems might not be fully supported. The Moovly Editor is Adobe Flash based. The minimum version of Adobe Flash required is 11.1.  Moovly is not yet available as an app for Android or IOS. If you would like to use the Moovly Editor on, for example, an iPad, you can do so using the Puffin browser. Downloaded or published Moovly videos, however, can be viewed on any device.

MOOVLY – geanimeerde video’s en presentaties
MOOVLY is een handig hulpmiddel dat door studenten en docenten kan worden gebruikt om eenvoudige animaties te maken als onderdeel van hun voorbereidend werk voor een bezoek aan een museum of om een verhaal te maken over wat ze geleerd of ontdekt hebben naar aanleiding van een bezoek.
MOOVLY. Video e presentazioni animate

MOOVLY può essere utilizzato per combinare immagini, suoni, voce e video al fine di creare supporti alla spiegazione o storie avvincenti. Esso fornisce anche una galleria di esempi educativi.

MOOVLY si può utilizzare gratuitamente per applicazioni a scopo educativo, è solamente necessario fare richiesta per la licenza per l’utilizzo, cliccare qui. MOOVLY è una piattaforma browser-based supportata dai seguenti browser: Chrome, Firefox, Safari, e Internet Explorer (su Windows o Mac OSX). Versioni più datate dei browser e sistemi operativi elencati potrebbero non essere totalmente supportati dalla piattaforma. L’Editor di MOOVLY è basato su Adobe Flash. La versione minima di Adobe Flash richiesta è la 11.1. MOOVLY non è ancora disponibile in versione app per Android o iOS. In caso si abbia necessità di utilizzare l’Editor di MOOVLY su, ad esempio, un ipad, ciò è possibile utilizzando il browser Puffin. I video scaricati o pubblicati tramite MOOVLY possono, in ogni caso, essere riprodotti su qualunque dispositivo.


Type
  • Tool
Usage
  • Recording / collecting
  • Presenting / reporting
Learning activities
  • Hook (get attention, build interest, break the ice, catch the eye)
  • Make a synthesis, interprete
  • Create own (re)presentation, impression
Languages
  • English
Keywords
  • multimedia
  • presentation
  • animation
Submitted by
 

18 commenti su “MOOVLY – animated videos and presentations”

  1. Approfondirò sicuramente l’utilizzo di questa piattaforma per capire meglio la sua funzionalità ! Potrebbe essere un interessante alternativa ai libri di testo che risultano particolarmente noiosi per i bambini, deconcentrandoli rapidamente.

     
  2. Trovo interessante fare delle lezioni attraverso presentazioni colorate e divertenti per i bambini, con suoni e animazioni varie. Sono favorevole a questo metodo. Ottima alternativa ai libri.

     
  3. Trovo molto interessante sostituire alcune volte i libri di testo con presentazioni animate e colorate! I bambini sicuramente rimarranno colpiti e saranno più attenti. Ottimo metodo

     
  4. L’aspetto interattivo favorisce sicuramente la partecipazione e l’attenzione del bambino. L’articolo potrebbe essere maggiormente approfondito.

     
  5. Con questa applicazione è possibile tenere una lezione in maniera diversa non utilizzando solo i libri ma anche approfondirlo in modo interattivo e con esempi.

     
  6. L’articolo non è ben chiaro. Non sono stata in grado di capire se serve agli insegnanti per creare video educativi o se si creano video con l’ausilio dei bambini. Ho trovato anche il sito abbastanza confusionario e mi è stato chiesto più volte di fare il log in. Chiedo di inserire immagini o video direttamente in questi articoli per aiutare un utente medio a capire di che si sta parlando. Avreste potuto riportare degli esempi diretti per magari anche invogliare qualcuno ad utilizzarla. Si parla tanto di video e immagini che coinvolgono i bambini, ma la stessa cosa succede con gli adulti; non avere neanche una foto o un video esempio in questi articoli mi rende difficoltosa la comprensione e non mi invoglia più di tanto a proseguire (non capendo nemmeno bene di che si tratta).

    È stato specificato “su Windows e Mac” il che significa che non funziona con Linux?
    Alla lezione di metodologia su questo progetto è stato sottolineato il fatto che al giorno d’oggi sono molto più utilizzati i dispositivi mobili rispetto ai computer. L’articolo ci informa che la suddetta ancora non è disponibile in versione Android…

     
  7. Reputo molto interessante questa proposta inoltre credo sia giusto alternare i libri con altri tipi di attività. Le presentazioni e i video caratterizzati dai colori e dalle immagini catturano l’attenzione del bambino, permettendo inoltre un maggiore sviluppo della memoria visiva.

     
  8. Sono sicura che la spiegazione frontale va rinforzata con immagini, video, poichè essi arrivano direttamente al bambino. Proveró sicuramente questo programma.

     
  9. L’idea è simpatica ma è possibile fare la stessa cosa con qualsiasi smartphone anche senza scaricare app. L’interattivitá del sistema è altresì sostituibile o integrabile dal l’impiego della lim.

     
  10. L’articolo fornisce una presentazione dello strumento davvero scarna. Si capisce che si tratta di una piattaforma per creare contenuti multimediali unendo foto, video e audio, ma non vengono descritte le caratteristiche specifiche dello strumento. Questo rende difficile anche lo sviluppo di una proposta educativa. In ogni caso, ritengo che possa essere utile a bambini della scuola media o, al massimo, di quinta elementare.

     
  11. Con questa applicazione è possibile tenere una lezione in maniera diversa non utilizzando solo i libri ma anche approfondire gli argomenti in modo interattivo e con esempi.

     
  12. Ottimo metodo per integrare libri di testo e spiegazioni frontali rendendo la lezione più interessante e tenendo viva l’attenzione dei bambini.

     
  13. Nonostante sia un po’ tradizionalista, devo ammettere che l’iniziativa mi piace, apprezzo l’idea.
    Considero molto bella l’idea di “arrivare” al bambino in maniera più diretta; trovo che una piattaforma del generene, se pur sostituendo in gran parte i libri, possa far si che il bambino si senta parte integrante di quel che sta effettivamente apprendendo. Per questo penso che questa piattaforma sia davvero una bella iniziativa, attraverso divertenti e colorate diapositive, immagini interattive o suoni il bambino riuscirà sicuramente ad apprendere con maggior serenità ed entusiasmo e un po’ di noia o disinteresse in meno.

     
  14. Giocare con suoni colori e molto altro è molto stimolante per i bambini e basare le lezioni su questo tipo di apprendimento potrebbe essere il modo giusto per fargli apprendere molte cose. È molto importante sfruttare tutte le nuove tecnologie per rendere le attività divertenti e alla loro portata, perché in fondo loro sono nati e cresceranno con la tecnologia, quindi è importante che imparino ad usarla nel modo giusto.. per apprendere.

     
  15. Ritengo che quest’app risulta essere un modo interessante per fare una lezione con i bambini, che li invogli ad imparare cose nuove, allontanandosi dal libro di testo che la maggior parte delle volte causa una distrazione degli alunni in quanto pesante e noioso. App che garantisce divertimento e conoscenza, l’unione perfetta per imparare!

     
  16. L’utilizzo di Moovly potrebbe rendere le lezioni piu attraenti e allo stesso tempo anche più produttive .
    Ottimo utilizzare la tecnologia per approfondire e rendere lo studio più interessante .

     
  17. Moovly mi piace. Mi trasmette sicurezza e competenza. Tuttavia, la descrizione della piattaforma qui presente è poco chiara. Approfondisce moltissimo gli aspetti logistici di funzionamento del sito senza però spiegare bene il servizio che offre e a chi lo offre.

     
  18. Credo che alternare l’attività sui libri o meglio compensarla con altre attività maggiormente interattive, in questo caso attraverso video colorati, con immagini divertenti, possa catturare l’attenzione del bambino rendendo la lezione più simpatica.

     

I commenti sono chiusi.