News school report – creating and writing a news report, supported by BBC

BBC School Report

BBC News School Report gives 11-16 year-old students in the UK the chance to make their own news reports for a real audience.
Using lesson plans and materials from the project website, and with support from BBC staff and partners, teachers help students develop their journalistic skills to become School Reporters.

School Report was recognised across Europe in winning the MEDEA Professional Production Award 2010 and Overall Award Winner 2010.
The project won the Royal Television Society (RTS) award for Innovation in Education 2008. It was shortlisted for the Innovation in Journalism award 2007.
School Report was nominated for a Children’s Bafta in the Secondary Learning category in 2007 and 2008.

Many teachers have said that taking part in School Report supports all sorts of learning for instance by helping students develop their ability to work in teams, manage their time, conduct independent enquiries, communicate effectively and think critically.
It is also a chance for students to discuss the responsibilities involved in broadcasting their work to a world wide audience.

*[source: http://news.bbc.co.uk/1/hi/school_report/5273684.stm

News School Report – Een leerervaring, aangereikt door de BBC, hoe een nieuwsitem te maken en schrijven.

Uitgaande van deze ervaring, helpen leerkrachten leerlingen hun journalistieke vaardigheden te ontwikkelen door schoolverslaggevers te worden.
Leerlingen zoeken uit internationaal, nationaal of lokaal nieuws informatie om aan te werken, maken aantekeningen en opmerkingen, bereiden een interview voor en leren hoe ze dit bewerken tot een nieuwsbericht.

News School Report – Un’esperienza condotta dalla BBC per imparare a creare un notiziario televisivo

Partendo da questa esperienza, gli insegnanti possono aiutare gli studenti a sviluppare le loro competenze giornalistiche per diventare ‘School Reporter’. Gli studenti cercano informazioni su notizie internazionali, nazionali o locali sulle quali lavorare, prendono nota dei loro commenti, preparano le interviste e imparano a creare un notiziario.

Type
  • Practise
Usage
  • Exploring / research / inquiry
  • Recording / collecting
  • Presenting / reporting
Learning activities
  • Raise attention, intensify perception (raise questions, predict…)
  • Enable cognition (observe, analyse, incite activity such as describe etc.)
  • Make a synthesis, interprete
  • Create own (re)presentation, impression
Context
  • Classroom
Languages
  • English
Age 11 years
Submitted by

 

16 commenti su “News school report – creating and writing a news report, supported by BBC”

  1. La creazione di un notiziario può essere un modo interessante di proporre un argomento non solo scolastico. La lezione, infatti, verte anche sull’informazione dei discenti sull’ attualità

     
  2. Idee molto carina, considerando anche il fatto che molti bambini hanno il sogno di diventare giornalista. Essere un giornalista insegna a vedere le cose in modo più oggettivo possibile, ad informarsi e ad avere una mente curiosa e creativa, proprio quella che serve alle future generazioni.
    Ero però nella “categorie > italiano” e solo una parte dell’articolo è tradotta.

     
  3. Questa proposta è davvero eccellente. Un tipo di attività del genere, supportato dalla BBC, può avvicinare molti giovani non solo alla scrittura (spesso vista solo come un’imposizione scolastica), ma anche al vero mondo del giornalismo, che attrae molto giovani e grandi. Credo che quest’esperienza arricchisca molto gli studenti che ne prendono parte, essendo anche supportati da grandi professionisti esperti nel settore.

     
  4. Il ruolo del giornalista è uno di quei ruoli che i bambini amano di più fare. Essi diventano sempre più responsabili di loro stessi e degli altri. Imparano a relazionarsi con gli altri e a fare gruppo. Entrano in contatto con fatti e conoscenze nuove. Questa attività darebbe ottimi risultati in un contesto scolastico.

     
  5. Credo che questa pratica rappresenti un ottimo metodo, non solo per far fare esperienza sul mondo giornalistico, ma anche per sviluppare lo spirito critico rispetto agli argomenti di attualità e creare un dibattito, partendo, in primo luogo dal racconto di una notizia, arricchendolo poi del valore aggiunto di cui ciascuno è padrone, attraverso la “propria penna” e la propria creatività.

     
  6. La creazione di un notiziario può essere un modo interessante di proporre un argomento non solo scolastico. La lezione, infatti, verte anche sull’informazione dei discenti sull’ attualità

     
  7. Penso che sia un ottimo progetto quello di aiutare gli studenti a sviluppare le loro competenze giornalistiche in quanto si avrà lo sviluppo della loro creatività, delle loro competenze linguistiche e comunicative ma soprattutto otterranno molte informazioni su notizie internazionali, nazionali o locali in generale sull’attualità e non solo su argomenti scolastici .

     
  8. Credo che questa pratica rappresenti un ottimo metodo, non solo per far esperienza sul mondo giornalistico, ma anche per sviluppare lo spirito critico rispetto agli argomenti di attualità e creare un dibattito, partendo, in primo luogo dal racconto di una notizia, arricchendolo poi del valore aggiunto di cui ciascuno è padrone, attraverso la “propria penna” e la propria creatività.

     
  9. Un ottimo metodo per avvicinare i bambini e i ragazzi alla scrittura rendendola interessante, stimolante e divertente. Un metodo efficace anche per ampliare le conoscenze e gli interessi in merito ad argomenti di attualità e per sviluppare creatività e competenze linguistiche.

     
  10. Lo ammetto: il gioco che preferivo fare da bambina era proprio quello di essere una giornalista, come quelle della televisione. Quindi vale se dico che quest’iniziativa la trovo molto bella?. Facciamo di sì!.
    Togliendo quindi l’aspetto personale ribadisco quanto mi piaccia questa idea.
    Mi piace perché è una di quelle cose che avrei sicuramente apprezzato e che mi sarebbe piaciuto condividere con i miei amichetti e rispettivi docenti.
    Mi piace perché può essere un ottimo modo per sviluppare migliori capacità di scrittura e non solo.
    Mi piace perché credo che i giovani, io compresa, sottovalutino un po’ troppo l’importanza di aggiornarsi continuamente e sapere “cosa succede mentre io sono qui”. È importante che noi tutti abbiamo una certa dimistichezza nel saper ricevere e dar notizie; è importante rimanere svegli! Essere consapevoli, pronti e reattivi ma per esserlo bisogna interessarsi e conoscere tutte le informazioni necessarie, quel che accade e ci circonda… insomma, bisogna conoscere le “NEWS” giorno per giorno.
    Perciò non posso che apprezzare un’occasione come questa, non può non piacermi il fatto che, anche se per gioco, i giovani attraverso quest’app possano acquisire maggiore dimestichezza col mondo dei reporter!.

     
  11. I bambini sono pieni di curiosità, vogliono sapere come sono fatte le cose; indagare su determinati argomenti per scriverne un articolo di un giornale è il modo giusto per rendere produttiva questa loro attività. Li avvicina inoltre all’attività della scrittura, ampliando anche le loro conoscenze in questo campo

     
  12. Buon modo per avvicinare i ragazzi alla scrittura ma credo sia ancora migliore per il fatto che gli studenti sviluppano anche uno spirito critico rispetto ai fatti che avvengono nel mondo .

     
  13. Attività che va aldilà dell’insegnamento delle discipline; modo per gli studenti di informarsi sul mondo che li circonda, sviluppare pensiero critico ,creatività ed allenarsi nella scrittura.

     
  14. Creare un notiziario non può che non essere interessante ma soprattutto estremamente stimolante per un bambino. Svolgere il ruolo di giornalista permette al bambino di avvicinarsi al mondo della scrittura e a tutto ciò che ne consegue, una valida attività che permette una forte crescita critica e linguistica

     
  15. Trovo molto utile questa iniziativa, oltre per il fatto che incoraggia la scrittura, ma anche per il fatto che incominciano a tenersi aggiornati su notizie nazionali e non.

     

I commenti sono chiusi.