InHerit, heritage interpretation course materials

Heritage-interpretation is a form of non-formal learning through proposing significant data about a site to the public. It draws cognitive and emotional relationships between the visitors and what they can discover in a particular place: a reserve, a historic site, a museum etc. It reveals deeper meanings, relationships and insights via active experience and illustrative media rather than merely passing on facts. InHerit aims to build heritage staff capacity for competence oriented non-formal learning in inspiring contexts that improve the adult learning potential at heritage sites through professional development of managers and educators at these sites. In-service training courses at European and national level shall further their competences to realize the full potential of Heritage Interpretation for non-formal and informal learning.

The course materials are available in different languages and include a complete set of materials that will be used for the HI training courses. The most useful for teachers amongst these are:

  • Training Manual: A manual for tutors with a range of interactive methods such as role play, proposals for discovery based learning through small group project etc.
  • E-book: Digging Deeper: Exploring the Philosophical Roots of Heritage Interpretation

InHerit, lesmaterialen over de interpretatie van erfgoed

InHerit is een Grundtvig multilateral project over de interpretatie van erfgoed. InHerit wil de interpretatie van erfgoed inzetten als instrument om het onderwijs ter plaatse meer effectief, interessant en efficient te maken. Ook wil InHerit erfgoed (materieel en immaterieel, natuurlijk en gecreeerd) neerzetten als de ideale plek om tot leren te komen. Deze web site verschaft handleidingen, aanbevelingen, beleidsdocumenten voor leerkrachten en voor opleiders van lesgevers, om hen te helpen bij het ontwikkelen van les programma’s voor erfgoed interpretatie.

InHerit, materiali didattici per l’interpretazione del patrimonio culturale

InHerit è un progetto europeo ‘Grundtvig multilaterale’ sull’interpretazione del patrimonio culturale. InHerit intende presentare l’interpretazione del patrimonio culturale come uno strumento ideale e un approccio per rendere più efficace e interessante l’apprendimento basato su un luogo specifico. Il progetto si propone inoltre di presentare il patrimonio culturale (tangibile e intangibile, quello naturale come quello costruito dall’uomo) come lo spazio ideale di apprendimento per sviluppare le competenze chiave. Il sito fornisce manuali, linee guida, documenti indirizzati agli insegnanti e ai docenti formatori per supportarli nello sviluppo di programmi educativi per l’interpretazione del patrimonio culturale.

Type
  • Practise
Usage
  • Instruction / assignment
Context
  • Classroom
  • Museum
  • Heritage site
Languages
  • English
  • Dutch
Keywords
  • training
  • heritage education
  • interpretation
  • train the trainer
Submitted by

 

7 commenti su “InHerit, heritage interpretation course materials”

  1. Il progetto è molto interessante e può fornire preziose informazioni, ma la pagina web potrebbe essere migliorata rendendo la ricerca del materiale più diretta e sintetica.

     
  2. Progetto interessante, anche se credo che non bisognerebbe limitarsi ad una sola fonte per approfondire il proprio patrimonio culturale.
    Purtroppo non è di nuovo tradotto tutto l’articolo in italiano.
    Credo che l’Italia sia uno dei Paesi con il patrimonio culturale maggiore del mondo; nonostante questo inHerit non è tradotto in italiano. Penso che una collaborazione tra questi tra Paesi (Inghilterra, Olanda e Italia), oltre che a creare questa webapp debba servire a tradurre i contenuti di quello che poi viene proposto. Il progetto è stato fatto a livello universitario, perché non proporre al dipartimento di lingue traduzioni di più contenuti?
    Appena apro il sito inHerit mi chiede un log in. Non capisco perché la cultura non debba essere nelle mani di tutti senza bisogno di loggarsi per ogni cosa.

     
  3. Bellissima lidea di estendere l’orizzonte cognitivo al patrimonio culturale europeo. Naturalmente si tratta di un progetto ambizioso e che, come tale, rischia di divenire macchinoso. I giovani debbono comprendere la qualità e quantità delle nostre risorse per scommettere su queste e ripartire dalle stesse per costruire il proprio futuro.

     
  4. Strumento utile per entrare più facilmente a contatto con l’immenso patrimonio artistico e per far avere la giusta percezione dello stesso al docente, nel momento in cui diverrà fonte di apprendimento.
    Necessità di implementare le scelte linguistiche

     
  5. Trovo sia un’ottima idea quella di creare un sito che sfrutta le molte possibilità e potenzialità del patrimonio culturale mettendo a disposizione il materiale per lezioni, visite didattiche.

     
  6. Trovo molto buona l’iniziativa del progetto anche se trovo che la sua presentazione non renda pienamente giustizia al tutto.
    Tuttavia trovo l’idea ambiziosa e penso che un progetto del genere può solo aiutare ad estendere gli orizzonti; aprire la mente del singolo, prima che i confini generali.

     

I commenti sono chiusi.